Se non pecchi credi solo a metà! Che poi è un inizio di spiegazione di quella mia idea nemmeno tanto oscena o malsana o distante dalla realtà secondo la quale il clero ha solo voglia di farsi i cazzi tuoi… e segarcisi sopra!

Allora: ci provo. Mi sta salendo l’ansia da prestazione tipo il sesso dei geometri col righello ed il cronometro. Che poi so’ cose che ti passano frequentando gli altri e smettendo di vedere i film porno. Perchè poi parleremo della storia delle misure… ah se ne parleremo. E pure della visita militare… e di quelli scartati per microfallicea… che non sono io, prima che pensiate qualcosa di non rispondente alla realtà.

lunghezza-media-pene

No, ora ci proviamo a parlare di questa cosa complessa che ti fa perdere fedeli e clienti… a te che c’hai il blog. Io invece spero di far perdere clienti a quel centro commerciale “co’ ‘na specie de più sopra ‘ncima…” che tutti voi chiamate chiesa. E spero che non mi legga Costanza Miriano che poi viene sul blog e mi manda le guardie svizzere condannandomi a morte senza porno perchè non sono sottomesso. E non mi piace sottomettere…

Io in chiesa non ci vado. Mi hanno battezzato per placare gli istinti distruttivi del sistema onirico delle mie nonne convinte che sarei morto e finito nel limbo perchè le guardie svizzere non avevano ancora depenalizzato il reato di omesso battesimo.
Quando è stato per la comunione io – che ero furbo – ho fatto un veloce “costi-benefici” della intera vicenda. E mi sono detto che non avrei ricevuto i regali bellissimi che tutti i miei colleghi avevano ricevuto che io andavo un anno avanti e quindi sapevo tutto un pochino prima di ‘sta roba delle feste di comunione e mia madre e mio padre sempre lì a dire: se si crede davvero ‘ste cose non vanno mica bene che è consumismo e quello lì che era un comunista – forse per davvero l’unico e non il primo ma questo lo sostengo io, non loro  – è contro il consumismo.
Che per i miei “ateicomunistisenzaddio” sarebbe stato un giorno come tutti gli altri e che manco ci sarebbe stata la festa. Che cazzo la facevo a fare ‘sta comunione? Che cazzo mi perdevo a fare ore di semplice svago e riposo per andare al catechismo tipo a imparare poesie a memoria che servono a farti sentire meno solo e si chiamano preghiere e tu le dici quando ti succede un fattobrutto che io ora chiamo cazzinculobruttissimo ma che già avevo capito che ti servono solo a farti sentire meno solo che tipo si è staccata una mano e non ti riscresce e c’hai solo l’illusione che ti ricrescerà e qualcuno sta a sentire te che ti senti solo senza la mano a farti compagnia.
Non ricresce un cazzo: vai dal medico e te ne fai mettere una di plastica. Ma mica fai la preghiera per andare dal medico. Paghi e ci vai. Quando ti senti solo pregare serve a non risolvere il problema… quando sei solo pagare serve a risolvere il problema. Tipo le puttane… Ma non divaghiamo!

prima comunione

Io avevo capito che sarebbe stata solo una perdita di tempo. Io sapevo che non mi sentivo solo e che le preghiere comunque non facevano comparire un Cristo Compagnone Immaginario. Quello è arrivato dopo, si chiama Biondoddio ma m’è venuto come malattia quando c’avevo le allucinazioni per overdose di porno… dice che è stato un senso di colpa ma l’ho capito così bene che non se n’è andato e ora ci guardiamo insieme i porno e mi da consigli sempre sbagliati perchè è l’unico tossico di fumo dalla prima mattina che sopporto con simpatia e affetto. Ma non divaghiamo!
Quindi niente comunione. Di converso niente cresima e niente bukkake con l’oliosanto. E non posso mettermi la medaglietta soldato di cristo… e chi se ne frega… quelli mica sono soldati davvero. Mica vanno in guerra a rompere il culo ai mussulmani del cazzo come nelle crociate. Mussulmani del cazzo perchè avevano cominciato loro… altrimenti direi mussulmani e basta per correttezza storica… che cristiani e mussulmani sono scemi uguali! I soldati di cristo mica impalano gli infedeli come Dracula che era uno cazzuto ed era ortodosso. No… sono sentinelle. Impalerebbero i ricchioni. Che a me stanno simpatici e non li chiamo nemmeno gay perchè sono uguali a me! Solo che gli piace altro. Basta che non gli piace altro che appartenga a me… perchè altrimenti… maschio o femmina ti prendi una sberla! Pure femmina, giuro. L’ho fatto… non la sberla ma “statti ferma al posto tuo”. Che poi la sberla nemmeno al maschio… “smettila uagliò, non mi piace il cazzo!”.
Ma non divaghiamo cazzo!

miniatura

Quando l’anno scorso mi dovevo sposare… e poi m’è scappato da cacare… ero anche andato a verificare se a ‘sta cosa della chiesa si poteva fare il recupero anni scolastici… che mi ero detto: teatro è la chiesa, teatro è il comune… facciamolo bene fino in fondo ‘sto teatro, no? Niente rito misto (che è una cosa seria)! Teatro. Quello volevo fare… che io sono un fine umorista. Fui trattato malissimo. Tipo che questo tizio con la medaglietta del cane senza niente scritto sopra, tutto bianco, mi fa “Cosa credi di fare umorismo malsano? E’ davvero offensivo quel che tu chiedi!”. E mi prospettò un recupero anni scolastici da ri-educazione siberiana. Tre anni. Fattela tu! Per cosa? per imparare le poesie antisolitudine? No no, grazie. Uscendo gli dissi: “Guardi che così perdete clienti, io per primo farò pessima pubblicità!”. Bugia: quel che sto facendo ora non è pessima pubblicità… in queste cose ci credo da prima.

Sta menata del cattolicesimo si basa su un unico fondamento: farti soffrire e stare male. Pregate mai se state bene?
No… pregate se state male… a meno che non siete dei perversi che vanno in chiesa davvero ogni volta. Eh ma lì scadiamo nel perverso, appunto. Lì c’è patologia. Come quelli che si fanno la sega 5/6 volte al giorno. Guardate che fa male. Tunnel carpale per gli ultimi, eccesso di solitudine per i primi. Sindormi depressive… e si diventa un po’ ciechi. E vi vengono le palle del rosario in gola.
Io lo dico per voi…
Visto che pregate se state male… e che la chiesa esercita il potere su di voi facendovi pregare… che poi vien da se che fai le offerte e si chiama denaro ‘sta roba – proprio come quelli che dopo youporn cominciano ad andare sui siti veri e pagano con carta di credito abbonamenti quinquennali – la chiesa ha bisogno della vostra sofferenza.

Quindi vi instilla il senso di colpa. Quella cosa brutta che sta nascosta dentro ed ogni tre per due vi fa fare le cose senò sembra che anche la fame nel mondo è colpa vostra e c’era solo da buttare la spazzatura. O sparecchiare.
Il senso di colpa è assolutizzante: vi fa vedere tutto come una vostra responsabilità. E pregate… ma siccome è tutto bugia il senso di colpa non se ne va. Allora pregate più forte. E il senso di colpa non se ne va ed arriva l’ansia. E l’ansia ti fa bestemmiare, ti fa trattare male mamma e papà, ti fa fare le sghette e se c’hai i soldi e il pelo sullo stomaco ti fa andare a puttane. L’ansia ti fa fumare la droga. L’ansia ti fa fare un macello di cose che la preghiera non può risolvere.
E il senso di colpa aumenta, aumentano le preghiere, aumenta l’ansia, aumentano le cazzate… il senso di colpa aumenta, aumentano le preghiere, aumenta l’ansia, aumentano le cazzate… il senso di colpa aumenta, aumentano le preghiere, aumenta l’ansia, aumentano le cazzate… il senso di colpa aumenta, aumentano le preghiere, aumenta l’ansia, aumentano le cazzate… il senso di colpa aumenta, aumentano le preghiere, aumenta l’ansia, aumentano le cazzate…

Il senso di colpa aumenta
Aumentano le preghiere
Aumenta l’ansia
Aumentano le cazzate
Aumenta il senso di colpa… e io non lo faccio più di scrivervelo lo avete capito!

E allora che fai? Ne hai fatti talmente tanti che vai a fare una cosa che ti hanno spiegato serve a risolvere tutto: mangiare un’ostia. Cioè sostanzialmente il disopra di un wafer. Perchè dentro c’è il corpo di cristo che è tipo una panacea contro tutti i mali… ma sai quanta gente muore e soffre e crede al mondo? Boh… sarà scaduto sto corpo di cristo. Oppure sarà solo il disopra di un wafer che non è salvifico… anzi non serve proprio a un cazzo, soprattutto se non c’è crema sopra. O se non si chiama Tatranky.
Eh, però per prendere il corpo di cristo devi pulirti prima da tutte le zozzerie che ti porti dietro. E non basta il bidet con la trielina. Serve che tu vomiti fuori tutto il male. E non bastano le dita in gola. Serve che tu ti rivolga ad un signore pagato dai soldi che la chiesa rastrella facendovi commuovere con la pubblcità dell’ottopermille con la musica figa e commovente e le storie di noi tutti e di tutti i giorni così metti mano al portafogli perchè sembra che i soldi li dai alla vicina con cui ti scambi gli avanzi della domenica, mica ad un prete… un signore pagato per sopportare il peso dei peccati del mondo ascoltandoli e dando un buon consiglio ed una serie di poesie da recitare diverse, che sono quelle che puliscono dal peccato e si chiamano “atto di dolore” e cose drammatiche così… e che cominciano con la formula mipentoemidolgo
che è come dire
“perdono cristoddio è tutta colpa mia anche quello che non ho fatto e che non è successo e mi sembra solo a me”
col moccio al naso e i lacrimoni manco Salò o le 120 giornate di Sodoma.

nuova_1

E così tu vai lì a confessarti. E non lo vedi in faccia. E non vedi le mani. E – fidatevi, dettaglio importante – non vedi il pacco!
Tu gli dici tutto, credendo che come ti hanno insegnato, riponi tutte queste cose brutte in un sacchetto dell’immondizia che lui si preoccuperà di buttare nell’apposito contenitore. BUGIA! Quel signore ha una stanza fatta di cassettini. E le cose che tu vuoti in quel sacco se le rimette in ordine nel rispettivo cassettino del rispettivo succube che poi sei tu. E quando c’ha voglia… le tira fuori, le annusa, le ascolta, le rivive… e si fa una sega! E’ come se ti fai la trombatona del secolo con un caro amico o una cara amica di cui ti fidi e poi gli dici “oggi e basta eh… che torna mia moglie o mio marito”… e lui ok basta… però ha fatto il video e dopo qualche mese, quando tua moglie o tuo marito sono di nuovo fuori, invece che farsi le seghe su quel video, poi lui torna… e ti dice: lo facciamo vedere a tua moglie o a tuo marito? No? E rifacciamolo allora!

I VIAGGI DI BENEDETTO XVI, DALLA TERRA SANTA A CUBA/ SPECIALE

E tutte ‘ste cose, voi non ve ne rendete conto ma sono vere, profondamente vere. Solo pornometaforizzate! Perchè è in questa provocazione che restano meglio impresse. E se mi date del bestemmiatore sono contento. Però pensateci!
Soprattutto pensate a questa cosa seria:
vi instillano il senso di colpa solo perchè vostra madre e vosto padre hanno fatto l’amore mentre vi facevano…
vi instillano il senso di colpa perchè vi dicono che non può esserci eucarestia senza confessione… e si confessa un peccato non un “tuttobenegrazie”… e quindi vi fanno partire dal presupposto che peccherete ogni giorno…
vi instillano il senso di colpa se pregate e perdete la fiducia…
vi instillano il senso di colpa perchè sanno di essere gli unici a detenere un certoqualche strumento salvifico contro le vostre ansie e le vostre paure – che sono sempre le stesse: malattie, sofferenze, morti, solitudini – e quello strumento è la vostra fede… non il disopra del wafer.
Vi instillano il senso di colpa perchè così fanno i potenti della terra quando hanno bisogno di governare… e l’oggetto del governo siete voi! Paura e senso di colpa. Terrore e senso di colpa! Ebola e fornicazione, Bin Laden e bestemmie…

112vt13lt
Io ho imparato a gestire in maniera diversa le solitudini ed i sensi di colpa. Io ho imparato a convivere con una paura che non andrà mai via, quella della morte e delle malattie mortali. Io ho imparato a peccare imparando ad assolvermi. Ed in estrema sintesi ho imparato a non raccontare i cazzi miei al primo pippettaro che gira intorno.
Soprattutto se questo pippettaro si definisce una autorità… e poi in realtà si fa le pippe… e non lo dice!

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , ,

6 thoughts on “Se non pecchi credi solo a metà! Che poi è un inizio di spiegazione di quella mia idea nemmeno tanto oscena o malsana o distante dalla realtà secondo la quale il clero ha solo voglia di farsi i cazzi tuoi… e segarcisi sopra!

  1. zeusstamina ha detto:

    Perché c’è la foto del Signore dei Sith dentro il tuo articolo?!

    Piace a 2 people

  2. ecco. l’hai scritto. ormai la scomunica è irreversibile 😛

    p.s. “il cattolicesimo è credere che uno zombie ebreo cosmico, che era il suo stesso padre, possa farti vivere in eterno se simbolicamente mangi la sua carne e telepaticamente gli comunichi che lo accetti come Signore e tua guida, così può rimuovere dalla tua anima una forza maligna che è presente nell’umanità a causa di una donna-costola che è stata convinta da un serpente parlante a mangiare il frutto di un albero magico. Ha perfettamente senso.” (cit.)

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: