E quindi, niente, no, non va tutto bene, ma il post di oggi è brevissimo perchè ci sono concetti non miei che io ho fatto miei con un plagio imbarazzante che non puoi tradurre in tante parole ma vanno contenuti in poche semplici frasi che fanno più o meno così…

L’Amore, che tu ci metti la maiuscola ma poi alla fine è come tutti gli altri amori con la minuscola, l’amore è tipo quella cosa che succede quando tu non sei mai andato nel paese che si chiama Felicità ed una ragazza che a te piace tanto – non ai termini del “Biondoddio con quella che ci farei…” ma tipo in modo pure più profondo (che qui vi potrà sembrare impossibile ma si può, anche da questa parte del monitor) – ti dice:

Featured image

“Oggi ti porto nel paese che si chiama felicità! Però guida tu!”. E tu sei lì che guidi e sei sempre più felice e dici tra te e te: “Che bello sto andando in un posto che si chiama Felicità! Evviva!”. E mentre guidi non stai attento alla strada che stai attento alle cose che ti dice lei e nemmeno, per dire, alle sue autoreggenti o alla sua scollatura. E quindi, niente, quindi no non va tutto bene perchè tu sei lì che ascolti e la strada la guardi solo per le curve e gli stop delle macchine davanti a te – che nel paese Felicità si va di notte quando tutto intorno è buio e non puoi vedere nulla di quel che c’è intorno, così non ti ricordi come ci si arriva… – e non sapresti tornarci, ma tanto che ti frega, c’è lei che ti dirà sempre la strada. Ed arrivi in questo paese che davvero si chiama Felicità e tu sei felicissimissimo. E poi arrivate nel centro della piazza di questo paese e tu non sai come ci sei arrivato e dici: “Chi se ne frega, tanto c’è lei che sa la strada per tornare…” e le dai le chiavi della macchina perchè tipo ti impicciano nei pantaloni e ti fanno la forma e invece tu vuoi essere bello e impeccabile vicino a lei e…

Featured image

E niente, hai fatto la cazzata della tua vita. Perchè quel posto si chiama davvero Felicità, ma tu dove sei non lo sai nemmeno per l’anticamera del cazzo o del cervello. E tu sei lì che sei fermo in fila tipo ad una bancarella a comprare – non sai nemmeno perchè anche per lei – due panini con la porchetta e tutto quel biondoddio che ci può stare di sottoli e sottaceti e robe grasse e pensi che la Felicità è pure un’imprevedibile e radicale modifica delle abitudini alimentari… e poi paghi e con fatica ti infili il resto nella tasca tenendo i panini in una mano sola con l’olio che ti cola ma chi se ne frega, sei nel paese che si chiama Felicità e sei felicissimo pure sporco in quel modo di merda e torni dove lei ti aspetta…Featured image

E niente, lei non c’è più.
E non ci sono più le chiavi della tua macchina.
Che anche se ci fossero sai che risate? Non sai dov’è parcheggiata.
E niente non sai nemmeno qual’è la strada, ad avercela la macchina, per tornare indietro.
E tu sai che la festa finirà, intorno. E tutti torneranno a casa:
E questa Felicità da vivere tra poco da soli senza chiavi della macchina e senza saper tornare alla macchina e senza saper tornare a casa sa tanto, ma proprio tanto d’un cazzinculo gravissimo!

Bisogna sempre stare attenti alle maiuscole usate con la parola Amore!

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , ,

15 thoughts on “E quindi, niente, no, non va tutto bene, ma il post di oggi è brevissimo perchè ci sono concetti non miei che io ho fatto miei con un plagio imbarazzante che non puoi tradurre in tante parole ma vanno contenuti in poche semplici frasi che fanno più o meno così…

  1. polverecosmica ha detto:

    Tristezza per favore vai via…esci da casa miaaaaaaa e non tornare mai più…..nananana (la sto cantando veramente e mia madre mi ha appena detto:proprio tu la canti?!xD)

    Piace a 1 persona

  2. chezliza ha detto:

    ….ogni volta che mangerò un panino mi ricorderò di te…. .D
    p.s ma nn dovevi morire checiavevitrentasetteeduedi febbre?

    Mi piace

  3. tuttotace ha detto:

    E quindi no, non va tutto bene un cazzo.

    Piace a 1 persona

  4. Mezzatazza ha detto:

    Tristemente saggio

    Mi piace

  5. Nicola Losito ha detto:

    Pochi, pochissimi, sanno usare la A maiuscola.
    Ma che ci vuoi fare?
    C’est la vie…
    Nicola

    Piace a 1 persona

  6. Lemniar ha detto:

    Ciao,
    Io sono super convinta che la capacità di improvvisare ,nel momento in cui ti mollano nel paese Felicità, ti e ci salverà! Anche a me,anche se sono donna motorizzata e tecnicamente in grado di portare via il culo da li,mi mollano in sto posto improvvisamente. Ci rimango spiazzata ma poi mi ricordo dell’improvvisazione tiro fuori il telefono e…

    Mi piace

  7. 321Clic ha detto:

    Ci sono sempre i panini con tutta quella roba dentro.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: