Ruppi i denti al re di Spagna… voleva rubare il mio sangue! Eravamo io, lui, Zidane e la Regina Elisabetta… dietro al camping a giocare a pallone.

Oggi sono confuso ed il titolo del post è una citazione celebre supercit di un mattacchione di paese.
Oggi non dovrei proprio scrivere. Si tratta di quei momenti in cui sai che stai per fare la cazzata della vita – tipo salire sulle montagne russe o le giostre pericolose e ti dici… facciamolo va… e quando la giostra sta partendo tu ti dici: “Sono un coglione!” – e la fai! Tipo scrivere un post senza sapere cosa ci scrivi dentro.

Vabbè, tanto è domenica, ti ripeti… il giorno in cui questo post sarà letto è domenica.
Però è pure primo febbraio! Cominciamo così male un mese forse cruciale nella tua vita? Sei proprio sicuro di volerlo cominciare male? “Sì, signori della Corte, tanto oggi è lunedì, non è domenica… e i lunedì andrebbero aboliti!”. Poi questa cosa del razzismo violento contro i lunedì è una boiata incredibile. Non è mica vero come ti dicono nel social media marketing che il lunedì va sempre postat qualcosa che stimoli il buonumore per regaire allo stress del lunedì. Al 99% dei casi la gente stressata dal lunedì quando legge post del genere ti manda a ‘fanculo. E fa bene!

Eraserhead_David_Lynch

Vabbè tanto è domenica… ed anche se oggi è lunedì, devo pensare a voi merdoni e ripetermi che è domenica.
Tecnicamente sono due mesi che dovrei parlarvi di Ucronie. Lo faccio adesso… e in breve.

Sapete cos’è l’Utopia? Non il comunismo, quella è una Bugia. L’Utopia è un posto che non esiste. Un posto di fantasia. Un posto senza posti se leggete il greco antico e lo capite. Un posto che però, proprio perchè non c’è, sai che bello sarebbe se ci fosse? Sarebbe bellissimo. Per questo non c’è… le cose belle non ci sono. Mai!
Siccome due cose certe oltre la morte e la cacca ci sono al mondo… e sono lo spazio ed il tempo… se esistono le Utopie cioè i posti di spazio che non esistono perchè sono troppo belli per essere veri… ci stanno pure i tempi.

L’Ucronia è quel tempo che non esiste. Ma non tempo tipo” Che ore sono?” – “Le 28:72″… No: i periodi storici, gli avvenimenti, i fatti, le linee temporali. Il gioco è semplice e stimolante… tipo quando scopri che tuo padre prima stava con una… che tua madre prima di tuo padre stava con uno… e magari prima tuo padre e tua madre stavano rispettivamente con il padre e la madre di un tuo amico del Cuore. O solo uno di essi… e tu dici: “Pensa se si sposavano… eravamo fratelli!”. A parte che, tecnicamente e scientificamente col cazzo eravate fratelli… ecco, tutta la storia che si sviluppa da quel momento in poi tecnicamente non è una Utopia… perchè i luoghi sono reali e perchè i tuoi genitori ed i suoi non è che siano così’ importanti da poter cambiare il mondo accoppiati in maniera differente. Però, di sicuro, tutta la storia come vicenda umana che si sviluppa da quel momento in poi, se la guardi tu, è una Ucronia.

Lost-Highway-david-lynch-11179419-1024-429

Tipo se Hitler vince la guerra e tu ti trovi dentro “Fatherland” che è un romanzo giallo del cazzo ambientato in una Germania che ha vinto la guerra. Tipo se l’Inquisitore Eymerich ci fosse stato veramente ed avesse sconfitto i catari per davvero… e questa cosa decine di secoli dopo permettesse l’arrivo di zombie ultraterreni. Tipo se Che Guevara non fosse morto. Tipo se Einstein fosse stato un convinto nazista. Tipo se Carlomarx non fosse stato un tossicomane. Tipo se Bob Nesta Marley (tessera 171717/bis CIA)  fosse stato allergico alla THC… e così via.

Tipo se io dopo aver programmato col tasto programma questo post per le 7:48 di domenica primo febbraio ogi che è lunedì 26 e sono le 17:48… tipo io morissi ed avessi in coda post fino a domenica prossima e voi tutti lì a credere che sono ancora vivo e a pensare che sto pensando e scrivendo queste cose e invece il rigor mortis mi ha già invaso e lasciato e mi sono rammollito e siccome morirò mentre mi scappa da cacare sarò o sul cesso o riverso in terra sul sentiero che conduce al cesso e la forza di gravità avrà tirato verso il basso il mio sangue e voi mi troverete bianco bianco sulle parti alte e rosso rosso sulle parti a contatto con le superfici e il pavimento… voi se foste i paramedici che sfondano la porta e mi trovano… senò non spreste nemmeno questo cazzo…

Lost-Highway-david-lynch-11178832-1024-429

Tipo se oggi non fosse un lunedì di merda che ti viene tolto immotivatamente il saluto nei giorni precedenti da una persona importantissimissima e tu dici: “Ma che succederebbe se fossimo già a domenica?“… e ti stendi sul divano e ti sviluppi una Ucronia che non è una sega mentale solo perchè ti serve ad essere un pochino, solo un pochino più felice!

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , ,

3 thoughts on “Ruppi i denti al re di Spagna… voleva rubare il mio sangue! Eravamo io, lui, Zidane e la Regina Elisabetta… dietro al camping a giocare a pallone.

  1. gianni ha detto:

    Un doppio mi piace per Patricia Arquette !

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: