Il 26 luglio era tornata… ma m’aveva già messo alla porta…

images

… dai suoi sogni, dalle sue letture, dai suoi pensieri. Nemmeno più il ricordo.
Sebbene so bene che m’avesse sognato, con il terrore di raccontarmi che c’era di così potente in quel sogno da spaventarla!
In una damnatio memoriae piena di sofferenza inutile, piena di rancori che sarebbero passati giusto in tempo per il “troppo tardi” fin troppo celebre. Nella più classica delle posizioni… quella dell’Happy Ending che non esiste.
E allora Mika mi piace proprio quando canta:
“No Hope No Love No Glory… No Happy Ending!”

Perchè mica c’ha poco gusto per quel pop educato e ricercato nei suoni senza mai essere barocco…
e perchè mica c’ha poco gusto, questo Mika, per testi scritti bene…

E quest’aria così soul e da matrimonio in chiesa, co ‘sta roba si sposa che è un piacere!
Resta che nelle mie foto non ci sei mica davvero entrata più…
Resta che resta un book fotografico che non so mai se ti regalerò…
Resta che dai suoi sogni m’aveva messo alla porta… che sognarmi era troppo pericoloso!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: