È il mulo che ha perso la guerra

… E da moscovita è diventato afgano… Che aveva perso la guerra… E però era diventato più buono e gustoso e dentro c’aveva come ogni mulo moscovita la vodka e il ginger ale e pure il lime col cetriolino. Ma dall’Afghanistan quel mulo figlio di mulo s’era portato pure i semi del papavero che gli erano rimasti appiccicati addosso! E col frizzo del ginger tutti quei pallini neri parevano muoversi di vita propria!

Afghan Mule – Domenico Mortellaro – Fronte del Porto

IMG_8086

IMG_8084

IMG_8086-0

2 thoughts on “È il mulo che ha perso la guerra

  1. ysingrinus ha detto:

    Sembra interessante…

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: