E, niente, questo è un outing spudorato…

… che una volta, a ventottannisuonati, tuttattaccato…

…come tutt’attaccato di qui sopra… io andai veramente a fare un provino per recitare in un film porno. Ci andai con quell’idiota del mio amico di cui non farò nome, attualmente sposato con prole… e quell’amico mio alla fine mi mandò avanti e non entrò. E io lì fuori che mi immaginavo nuovi mondi splendidi e salvifici… e mi immaginavo Rossana Doll o quella #perdire come si chiama Luana Borgia che coi papi non c’ha avuto mai nulla a che spartire che mi dovevano provinare con un curriculum che si aggirava solo attorno a constatazioni geometriche o cronografiche del quanto ce l’hai lungo e quanto resisti.

il-ragazzo-invisibile-623733
E lì, quel giorno, scoprii che non m’avevano mica tanto preso per il culo quelle che fino ad allora avevano detto tali e tante cose… che gli insicuri pensano sempre “Sì vabbè mo questa con me ci sta a dire ste cose solo perchè deve farsi bella facendomi bello” e questa tecnicamente è la tecnica che tante di voi (ledonne tuttattaccato) usano per mettere a proprio agio il partner occasionale del momento, che tipo è un ottuagenario ricco sfondato e lo voete far crepare contento perchè quasi vi pesa a male il fatto che lo state prendendo per il culo per il tornaconto personale del vostro culo e allora dite “Mo gli addolcisco la pillola!”. E m3mango nuov* amic* adesso starà lì a chiedersi che cosa ha fatto di male per essere citato qui… ma di male ha fatto che veramente si starà chiededno se quetso post è originale perchè a Stephymafy non gliel’ha chiesto se è mica vero che io quel provino l’ho fatto e ci capisco poi tanto di queste cose.

Ebbene quel provino io lo feci…. ed era tanto che dovevo parlarvene. E alla fine dopo un tot che non dirò quant’è, la tipa si voltò al provinatore (speri sempre che il provino sia roba tu e la tizia… manco per il cazzo… fai tutto davanti al provinatore perchè LORO, quelli dell’industria che vi fa fare le seghe regalandovi piacere, LORO devono sempre essere sicuri che “terrai l’erezione come un fatto pubblico e non come una faccenda privata”)… bene si voltò al provinatore e disse “per me questo si è preso qualcosa…” e quando tu dicesti: “Giuro, solo natura” il tipo rimase con gli occhi sgranati e disse che eri il più faccia di puttana da un pochino di giorni… e che c’avevi tutte le carte in regola per… tu lo guardasti e dicesti: “Veramente?” con la faccia tronfia e boriosa… e per l’emozione te ne venisti e nemmeno ti gustasti la cosa così maschile del venire sul viso… che poi tecnicamente è una stronzata madornale: non lo fate perchè voi non avete nemmeno idea del casino che è lo sperma negli occhi… e te ne venisti e lei invece di prenderti per il culo disse “Eccheccazzoeraora!” tutt’attaccato…
… e lui ti disse “Per me vai bene… cioè cazzo… qui si lancia una cosa allucinante..” ed al momento del fatidico sì… nessuno disse nulla. Fosti solo tu a dire no… e quando ti si chiese perchè…
… non sapesti dire altro che “No, vabbè… ma qui a mamma come lo dico poi? No, no grazie, veramente… anzi, scusate… scusate davvero sono mortificato… mica pensavo che passavo… perdonami, eh…”… rivolto a lei, che stava ancora sporca in faccia e giustamente ti bestemmiava i morti e le madonne!
600x600

Questo per dire che alla fine, alle fine di tutto e della fiera… sono riuscito pure a chiedere scusa ad una attricetta del dietrolequinte del porno che poi, sorridendo, mi guardò e disse: “No figurati, che scusa, succede… anzi… meglio questo che tanta altra roba. Alla fine sei un ragazzo di cuore, uno sincero. Peccato perchè… guarda credimi… andavi proprio bene… credimi… che ragione avrei di dirti una cazzata?!”. E allora, da allora, dissi che de Andrè sulle puttane ed in genere sulle donne che nel senso e nella “morale comune” che è la cosa più contronatura del mondo, nascono dal letame come i fiori, c’aveva ragione da vendere. Non so se siano sicnere… ma di certo tenere e sensibili lo sono. Loro, davanti alla loro verità, non scappano. Spesso, anzi, la protestano con orgoglio!

le-iene-casting-luci-rosse-18

E questa è tutta una vicenda vera. Ed era il 28 maggio del 2007. Ed era il sexy shop Le Pon Pon, via Melo. Ed erano appena le 11:40 di un giorno qualsiasi. Il 28 maggio. Di quel 2007!

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , ,

15 thoughts on “E, niente, questo è un outing spudorato…

  1. ysingrinus ha detto:

    Accidenti che peccato. Potevi buttarti nel mondo della recitazione. Se capivano il personaggio che eri potevano uscire situazioni e dialoghi impagabili!

    Piace a 2 people

  2. m3mango ha detto:

    L’avevo letta l’intervista, si cerca sempre cose e fatti sui diletti. Solo per la citazione meriti un omaggio, ma ancora davvero credi sia un *?

    Piace a 1 persona

  3. stephymafy ha detto:

    Guarda che io lo sapevo che il provino era reale…me lo avevi detto!!!!! 😀
    Però ti fa onore l’outing 😉

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: