Te lo dico io cos’è una domenica d’ognisanti…

… che il giorno dopo è un lunedì truffa…
… che è di nuovo come fosse domenica…… che le squole con la q sono chiuse e pure quelle giuste con la C…
… e tu sei lì che ti chiedi cosa scrivere tra oggi e domani perchè dopodomani qualcuno che passa di qui trovi qualcosa da scrivere… e ti rendi conto di colpo che per colpa della peste influenzale i post della domenica non li hai fatti… che di colpo ti sei trovato di fronte a cose già scritte da spostare… e poverivoi leggerete come se fosse una domenica qualunque il martedì che fa tre di nome e novembre di cognome e c’ha il numerino della previdenza sociale 2015.

imdbImage

Il giorno della domenica di ognisanti, che ricorderemo come la signora Primo Novembre di previdenza sociale 2015 anche lei – parente stronza di quella poverina di 3 novembre di cui sopra – sapete cos’è? E’ come quei maledettissimi filmati porno che ti vuoi guardare per esplodere letteralmente e buttare fuori tutto – che anche la masturbazione sa essere catartica e quante volte mannaggiavvoi benedettivoi l’avete assaporata questa sensazione – e allora cercate quei maledetti filmati che nel breve volgere di pochi giri di orologio, al massimo cinque o sei minuti, ti promettono di sublimare il tutto e svaporare lì di fronte allo schermo ritrovandoti sfinito a dirti: “Cazzo se ci voleva… toh fuori, fuori tutto… fuori tu e tutte le madonne che ti porti appresso in questa domenica che non serve e non è buona a farti odiare il lunedì e non è buona a farti dire che si comincia da oggi… perchè devi cominciare domani”. E quei filmati non li capisci guardando le preview del tumble… ossia dell’immaginetta che si muove facendoti vedere qua e là le cose, come quei cannocchiali giocattolo da bambini dove ci stavano i panorami e non le donnine nude che lo prendono in culoinboccainfiga a scatti…
… nel mare magnum di quei filmini one shot one kill ti devi orientare guardando i titoli. E cerchi le cose che vuoi. E cerchi le cose che sai che ti stimolano… come una certa qualche doppia di moana pozzi che lo sai di nascosto (e manco tanto) l’effetto che fa. E quelle non le usi per non sciuparle nei momenti di incazzatura… che sono poetiche. E allora… ne cerchi altre uguali, che toccano e pizzicano le corde giuste. Apri il filmato. Ti metti lì pronto e… scopri come se non ci fosse un domani… come se il mondo finisse in quel momento… che non ci sono i dialoghi o sono in un tedesco bavarese incomprensibile… e non ti basta sapere che in germania Spritz si beve comunque ma non è un aperitivo… e non ti basta vedere, perchè vuoi sentire, vuoi capire… e resti lì deluso in questa domenicad’ognisanti che è 1 Novembre 2015…
… e come sempre mi piace dire: Il settimo giorno, porno quando non sei intorno. image

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , ,

2 thoughts on “Te lo dico io cos’è una domenica d’ognisanti…

  1. ysingrinus ha detto:

    Questi momenti sono importanti e non bisogna sprecarli. Sprecarli è peccato!

    Piace a 1 persona

  2. m3mango ha detto:

    Spiegami che cazz di dialoghi vuoi capire, spiegami.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: