Allora due o tre cose veloci su questa aria di festa e sui regali e sul resto…

L’espressione gergale che meglio si sposa col mood del momento è: “Ah ma quindi non è tutto ‘sto dramma!”. Piccolo riepilogo dei giorni a NON venire. Io sono uno completo e concreto. Quindi non esiste fare tipo viaggi a rate presso grandi spacciatori di stronzate da impacchettare e regalare a qualcuno per fingersi re mago (Il singolare di Magi è MAGO non magio) in anticipo. Una spedizione singola, stile “Titina, Titina!” ne “La tenda rossa” e basta.

Quindi un salto nel negozio di frociate varie che voi sapete, uno in uno di questi enormi spacci di cose elettroniche ma ormai anche di libri di carta e film su dischi. Uno, velocissimo, in profumeria.

orsetto-abruzzo.jpg

Cazzo solo adesso mi rendo conto di aver dimenticato qualcosa… lapsus freudiano o reale dimenticanza? La persona in questione merita o non merita? Non lo so… riflettere nelle prossime ore che mi separano dalla redazione di questo post alla sua effettiva pubblicazione (e come sapete potrebbero passare giorni interi!).

Io mi stavo cagando sotto er questa cosa del Natale che arrivava e dei pensierini e dei regalini e dei regaloni. Perchè, mi rendo conto, negli ultimi VENTI e dico VENTI anni… un Natale non era trascorso senza avere accanto una persona cui fare un regalo. C’è gente preoccupata attorno a me. Gente che legge questa situazione come un presagiuo di grandi sventure alla Pavese: “Perdono tutti ed a tutti chiedo perdono! Va bene? Non fate pettegolezzi Cesare Pavese”. Col cazzo! Ma sarà bello far prendere paura a qualcuno postando qua e là pezzetti di quella frase. Il mio solito humor nero del cazzo!
Io mi stavo cagando sotto di questa cosa soprattutto perchè prendi, entri nei negozi che frequentavi e ti accorgi di non avere esattamente una cosa vera da comprare… una persona vera a cui fare un regalo grosso. Leggi meglio la situazione e ti accorgi che una persona c’è, in carne ed ossa… non quegli amici immaginari a cui comprare regali che poi sono regali per te… e immaginarie sono le amiche per quell’osceno e famoso concetto di comodità qui su espresso. E quindi il presagio di entrare nel negozio ed essere subito identificato come lo sfigomerdone che “right here right now”(cit. Chemical Brothers) finisce sodomizzato senza la proverbiale vasella e fa quella faccia drammaticamente dilaniata dai petardi e dagli sforzi e dai dolori… quel presagio non si avvera. Bugia. Non hai quella faccia. In realtà vaghi tra gli scaffali non indeciso su cosa prendere ma sulla taglia da prendere. E chiedi consiglio ad una persona – via cellulare. Una persona con cui fino a quel momento non hai scmabiato un messaggio in croce. E speri sia discreta… E ti scopri divertito. E ti scopri rivissuto. E ti scopri rivivente. E vaffanculo al secchio!
E l’unico problema di tutta questa vicenda  decidere se comunque nella storia tutto si è sistemato e nel raggio di una spanna dal tuo orifizio primario e comunista non c’è nessuno… o, peggio, molto peggio… se qualcuno c’è ma la tua espressione non è delle peggiori, del tipo “Interessante ‘sta storia!”. Pretenderei per la prima ipotesi. Spero!

foca_monaca.jpg

In quel momento non sai come andrà a finire. In quel momento non sai niente… ma fuck you all… vivi attimo per attimo e quell’attimo è divertente. Grazie!

Quindi, no, l’operazione è andata bene, sebbene resti il titolo di questo blog, quindi, no, non va tutto bene(!) a ricordarmi che, effettivamente, c’è ancora un bel po’ da fare perchè le cose vadano davvero bene!

volpe-4.jpg

Miseriaccia di quella mamma di Biondoddio… sono due i pensierini che ho dimenticato di fare! Non uno, due! Urge organizzare una veloce sortita. Fortuna so più o meno che cazzo comprare! Ritornerò! Un bel dì saprete!

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

50 thoughts on “Allora due o tre cose veloci su questa aria di festa e sui regali e sul resto…

  1. ysingrinus ha detto:

    Cortesemente ormai vai di pubblicità ingannevole: la foto natalizia non appare nell’articolo.
    Per la questione «mago/magio» io ci litigo in sogno con Jovanotti…

    Piace a 2 people

  2. vikibaum ha detto:

    un “regalizio” natale decisamente diverso! ciauuu

    Piace a 1 persona

  3. chezliza ha detto:

    Ammemipiace il vestitino di quella a destra…😊

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: