Archivi tag: buon

 Benedetta la funzione “programma”…

Pessimi miei, mai sufficientemente vituperati, è con estrema e proverbiale cortesia che mi impegno a ricordarvi anche quest’anno che: “Non saranno un pugno di lenticchie, una zampa di porco fasciata con la guepierre argentata “collezione Levoni 2015″ ed una pezza da culo rossa a farmi dire che il prossimo sarà un Buon Anno!”.

Siate felici con distinta moderazione, grazie…

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , ,

Della vigilia, delle attese… di quel che sarà!

Quando c’avevo il blog su splinder postavo ogni giorno.
Le cose non sono molto cambiate, è vero, va bene… e però… quando c’avevo splinder non c’erano gli smartphone, non c’era fastweb e l’ADSL era ancora una cosa parecchio costosa. Sono vecchio… “Infermiera, un geriatra per favore!”
Quando c’avevo il blog su splinder non saltavo un post, nemmeno per sbaglio. Quando c’avevo il blog su splinder a seguirmi erano una cinquantina di persone al giorno… ma solo se mi ci mettevo d’impegno con un commento-pompino che loro prontamente venivano a ricambiare. Adesso mi segue una cifra più o meno simile di persone stabilmente. Ma questo succede non perchè il limite a cui devo rassegnarmi è 50 per cui “Volevo vivere felice… poi m’è scappato da cacare” devo stamparlo in tiratura 100 copie. Succede perchè non mi impegno. Succede perchè non parlo di quelle cose di cui parla, che so io, Costanza Miriano, cioè di pratiche estreme di sottomissione nella vita domestica dei pervertiti che vanno in chiesa. Succede perchè non faccio i commenti-pompino. Per dire: pompini non ne ho fatti in università per il posto fisso, comincio ora per voi stronzi?

Featured image

Quando c’avevo il blog postavo ogni giorno… e nelle feste non avevo feedback.
Anche qui su wordpress la gente è svogliata. Ma le notifiche push, che non sono il Male solo quando spingono la pubblicazione di un mio post e la diffusione capillare degli smartphone e la rete 3g potrebbero rivelarsi utili idioti nella scalata al potere che sono i 30/35 contatti anche il giorno della Festa del Sole Invincibile.

Cioè domani.

Capace che vi arriveranno le notifiche push e voi direte: “Chissà quel bestemmiatore incallito oggi che cosa ha scritto? Vuoi vedere che la Biondoddio numero 5 è in realtà un personaggio del presepe?”. E invece avrete una bella sorpresa, domani!

Godetevi le giornate con gli amici, coi parenti che a volte sanno essere peggio di Bin Laden, Toni Negri e Gigi Marzullo… strafocate come porci… Ai vostri bambini non dite niente. Non dite loro che Babbo Natale esiste davero e che voi vi travestite da lui o attendete che dorma e col tragico pigiama e lo sbrugno di baccalà, alle due di notte, riempite il sottoabete di regali… solo per non dire loro che Babbo Natale esiste ma è un enorme bluff, uno che non regala doni ma disillusione… la consapevolezza che, dritto o storto, nessuno ti regala niente!

Featured image

Divertitevi stronzi… A me Natale sta sul cazzo… ma ci proverò lo stesso. Augurerò a tutti di vivere giorni sereni, di vivere senza che scappi a nessuno da cacare… perchè spero sia questo l’augurio più bello.

Contrassegnato da tag , , , , , , , , ,