Archivi tag: champions

I fantasoldi

Convinto da un caro amico e supportato dai discorsi di altri amici – nessuno dei quali broker, questo vorrei fosse chiaro – mi sono lasciato trasportare.
Io sono uno che… non azzardatevi mai a mettergli in testa una passione che abbia minimamnete qualcosa a che fare con il “controllo delle vite” con il “controllo delle esistenze” con il “controllo delle variabili”. Con le decisioni che cambiano il corso degli eventi leggendo quel che accade nel presente.

Sembra una forma molto ben composta e tollerata di delirio di onnipotenza. Non proprio: più che altro la definirei la sindrome del Dio alla terza media, quello che si diverte a fare il lavoretto e plasmare il mondo che creerà ed osservarlo sotto il vetrino.

Sono un maniaco scatenato di quasiasi gioco di simulazione di approccio strategico. Sono sindaco di una megalopoli spaventosa nel gioco SimCity4: 28 lotti occupati con 22 quartieri e 6 zone di discarica… questo solo per dare un minimo cenno. Sono Allenatore alla Ferguson (uno di quei padri padroni che tutto decide giocando col portafogli del presidente) di un Foggia stellare che in 6 anni è arrivato anche alla Champions League… con talentini di 22 e 23 anni niente ma proprio niente male. Quando gioco ad Europa Universalis scelgo stati semisconosciuti o molto suggesti tipo, che so(?) Armenia, Antiochia, Regni Templari, Serbia, Bari (da quando si può giocare anche un mod “Tutti contro tutti” in cui non esistono stati ma ogni singola regione può potenzialmente sprimere una autonomia. In quel caso Bari è Ortodossa. The Sims? Altra droga pesante! Ho una famiglia bellissima con lui Campione diFootball Americano, lei Manager in carriera e la figlia piccolo prodigio degli scacchi e della chitarra! Poi ne ho cominciata una nuova… più autobiografica: lei nel settore della ristorazione (tipo maitre di sala, ora) lui autore di blog affermato (ma siamo solo a 4/10 della carriera… diventerà Stephen King). Non hanno figli… non ancora.

SimCity_4-_Rush_Hour_region_view

Gioco a Fantacalcio gestendo una formazione che ho battezzato assieme al mio socio amato e ansioso: Ordine e Pulizia. Ah, rimembranze di quel presunto fascismo che tanti riconoscono in me… mah! E lì in attacco abbiamo Higuain (che io odio ma 24 goal!) e Dybala (che io invidio).

Vuoi mai che mi dicevano: “Borsa Italiana mette a tua disposizione un servizio di portafogli virtuale per permetterti di giocare in borsa senza nessun tipo di esborso mettendoti nelle mani una quantità infinita di portafogli virtuali da 10.000 euro tutti tuoi giocaci, divertiti e vediamo che sei capace di fare!”… ed io non accettavo la sfida?!

Che roba ragazzi: in questo periodo poi… Con la borsa Valori che fa su e giù e brucia in un’ora i guadagni di un giorno, in una settimana quelli di un anno e il giorno dopo ci fai sopra tanti fantamilioni! Il primo giorno guadagnai quel che mi ero prefissato: 1%. Il giorno dopo ero sotto di qualcosa come il 10%… e mi dissi: “Ah, adesso mi spiego perchè piovevano uomini nel 1929 a NY”. Sono due giorni che ho la tentazione di accendermi un sigaro con una 500 euro virtuale. Peccato non abbiano consistenza. Un po’… troppo come nella realtà!

euiv6

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

E niente dice che potrei morire… tipo coi dolcetti e gli scherzetti…

…morire tenendomi la pancia tra le mani alle seguenti ferali e terribili tre notizie:
– Fosse che fosse che davvero e per davvero Dio esiste ed è quello cattolico che tutti pregano alla chiesa… io lo giorno in cui tutti si arriva e si dice quel che s’è fatto e quel che non s’è fatto e “Don Pietro, guardi, lei lo sa, no, com’è?!”… e quello lì che mi dice “Figliolo… parlami dei tuoi peccati, ti ascolto…” e non gli vengono i capelli bianchi ma il bozzo sotto la tunica e questo si chiama “Peeping Tom emozionale dei cazzi miei” e quindi, tecnicamente, io su questo blog ho svelato i misteri più arcani dell’Universo ma non lo posso ritirare il Pulitzer.

cagelaugh.jpg.CROP.promo-mediumlarge
– L’Inter vince lo scudetto e l’anno prossimo ripete il triplete con questa identica e precisa formazione… e gli juventini non retrocedono ma la cosa tecnicamente non se l’arrivano a spiegare punto.
– Ma tu sai che risate se tra un mese o due scopro che, niente, zac, è scattato quello che non doveva scattare e contro ogni mio ammonimento i due si sono riprodotti per davvero? Cioè sai le risate? Vallo a spiegare. A me non lo vengano a spiegare… sarà inutile. Sarò già morto di risate e di apnea con la pancia tra le mani.
“Sa signora, tante volte, chiudersi in casa tre giorni… che di mercoledì si riparte… la pietraia… la succede che le spunte son due e son rosa… se certe stanze di B&B potessero parlare e dir la loro…”.

5d6f95c44ef4fc3d5ae5a966ca98965e

Però… morire così.
Sai che risate!
Ti prego Gesummaria fa che sia così… ma proprio così. Come ho detto le ultime due volte. Il fatto che il cattolicesimo non sia una favola… quello se possibile no!

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , ,
Annunci