Archivi tag: fantacalcio

I fantasoldi

Convinto da un caro amico e supportato dai discorsi di altri amici – nessuno dei quali broker, questo vorrei fosse chiaro – mi sono lasciato trasportare.
Io sono uno che… non azzardatevi mai a mettergli in testa una passione che abbia minimamnete qualcosa a che fare con il “controllo delle vite” con il “controllo delle esistenze” con il “controllo delle variabili”. Con le decisioni che cambiano il corso degli eventi leggendo quel che accade nel presente.

Sembra una forma molto ben composta e tollerata di delirio di onnipotenza. Non proprio: più che altro la definirei la sindrome del Dio alla terza media, quello che si diverte a fare il lavoretto e plasmare il mondo che creerà ed osservarlo sotto il vetrino.

Sono un maniaco scatenato di quasiasi gioco di simulazione di approccio strategico. Sono sindaco di una megalopoli spaventosa nel gioco SimCity4: 28 lotti occupati con 22 quartieri e 6 zone di discarica… questo solo per dare un minimo cenno. Sono Allenatore alla Ferguson (uno di quei padri padroni che tutto decide giocando col portafogli del presidente) di un Foggia stellare che in 6 anni è arrivato anche alla Champions League… con talentini di 22 e 23 anni niente ma proprio niente male. Quando gioco ad Europa Universalis scelgo stati semisconosciuti o molto suggesti tipo, che so(?) Armenia, Antiochia, Regni Templari, Serbia, Bari (da quando si può giocare anche un mod “Tutti contro tutti” in cui non esistono stati ma ogni singola regione può potenzialmente sprimere una autonomia. In quel caso Bari è Ortodossa. The Sims? Altra droga pesante! Ho una famiglia bellissima con lui Campione diFootball Americano, lei Manager in carriera e la figlia piccolo prodigio degli scacchi e della chitarra! Poi ne ho cominciata una nuova… più autobiografica: lei nel settore della ristorazione (tipo maitre di sala, ora) lui autore di blog affermato (ma siamo solo a 4/10 della carriera… diventerà Stephen King). Non hanno figli… non ancora.

SimCity_4-_Rush_Hour_region_view

Gioco a Fantacalcio gestendo una formazione che ho battezzato assieme al mio socio amato e ansioso: Ordine e Pulizia. Ah, rimembranze di quel presunto fascismo che tanti riconoscono in me… mah! E lì in attacco abbiamo Higuain (che io odio ma 24 goal!) e Dybala (che io invidio).

Vuoi mai che mi dicevano: “Borsa Italiana mette a tua disposizione un servizio di portafogli virtuale per permetterti di giocare in borsa senza nessun tipo di esborso mettendoti nelle mani una quantità infinita di portafogli virtuali da 10.000 euro tutti tuoi giocaci, divertiti e vediamo che sei capace di fare!”… ed io non accettavo la sfida?!

Che roba ragazzi: in questo periodo poi… Con la borsa Valori che fa su e giù e brucia in un’ora i guadagni di un giorno, in una settimana quelli di un anno e il giorno dopo ci fai sopra tanti fantamilioni! Il primo giorno guadagnai quel che mi ero prefissato: 1%. Il giorno dopo ero sotto di qualcosa come il 10%… e mi dissi: “Ah, adesso mi spiego perchè piovevano uomini nel 1929 a NY”. Sono due giorni che ho la tentazione di accendermi un sigaro con una 500 euro virtuale. Peccato non abbiano consistenza. Un po’… troppo come nella realtà!

euiv6

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Neo-Single… la rubrica che fa per te! Dal 2 Novembre su questi schermi!

Stamattina ti sei svegliato. A differenza di altri giorni, invece che “E’ finita!” hai esclamato “Era ora” guardandoti in faccia?
Bene… Era Ora! Sì, ok… scommetto che continuando a guardarti in faccia e valutando che hai una barba decisamente malmessa, che hai bisogno di un “tagliando di manutenzione” e che è il momento di toglierti quella epsressione imbolsita dalla faccia ti starai anche chiedendo… “Sarà anche l’ora… sì, ma ora?”.
Niente paura… ci sono sempre dieci valide risposte ad ogni singola domanda che potrai porti.
L’importante è che tu tenga a mente, da oggi, dieci semplicissimi dettagli che il complotto femminilgiudaicomassonico ha cercato di metterti in testa nel momento in cui sei diventato un Neo-Single (loro diranno un ex, egocentriche di merda!).
Sono le dieci risposte alle dieci più grandi bugie che tu stesso possa finire a raccontarti.

uomo-Vs-donna

1 – Sono solo come un cane.
Difficile, caro mio… sei in compagnia della persona più prodigiosa che tu conosca: Te Stesso!

2 – Ma non mi piaccio… sono diventato un essere triste, un orso barboso, un vegetale.
Valuta attentamente: se sei un Neo-Single sei tecnicamente l’ex di qualcuno. E lo sei diventato perchè qualcosa è andato storto. E non lo ha fatto dall’oggi al domani… Vuoi vedere che quel breve o lungo volgere di minuti o stagioni è il solo responsabile di questo annebbiamento e tu sei sempre il solito entusiasta stronzomerdone che eri?

3 – No, le sue amiche hanno ragione, è tutta colpa mia!
Mi spiace contraddirti, stai solo attraversando la più cupa delle fasi, quella della commiserazione. Hai mai pensato che siano le sue amiche, gran parte dei suoi problemi? Osserva attentamente. Visto? Lo dicevi, tu! Lo so, dopo un primo sì sei tentato dal proseguire dicendoti che…

decision

4 – Sono condannato ad una triste esistenza fatta di divano, paytv, tramonti dalla finestra.
Qui ti sbagli, mio caro: i tramonti sono belli. Che ne sai, magari ritorni fotografo! Ah, sì, per il resto: divano e DECODER (non usare espressioni femminili come pay-tv che ti ricordano anche che le devi pagare e poi ti vengono i sensi di colpa!) sono sostantivi maschili che ti terranno compagnia alla bisogna e non ti negheranno mai il piacere di una bestemmia o di un pomeriggio di relax. Per tutto il resto c’è tutto quello che tu possa scegliere di fare senza dipendere da una aderente al complotto femminilgiudaicomassonico… cioè senza una femmina.

Niek

5 – Sioccheimaaaaa, ora che faccio?
Ricominci dai fondamentali, mio caro. Ricominci dall’ABC.

6 – A B C come Adele – Brigida – Carlotta?
No, caro… se stai pensando di scorrere la rubrica alla ricerca di una nuova pericolosissima quanto inutile compagnia femminile per il resto dei tuoi giorni stai già sbagliando. Ricomincia da quel tuo amico ETEROSESSUALE di nome Alberto che non è fidanzato, chiama Bartolo, sempre che anche lui sia ETERO e non impegnato. O prova a cercare Carlo. Magari, in sua compagnia, visto che anche a lui non piace l’uomo… fai stasera quel qualsiasicosa che è diverso dallo stare per conto tuo o peggio dal dipendere dai capricci di una aderente al complotto femminilgiudaicomassonico. Perchè c’è sempre qualcosa che ti piaceva fare che…

7 – Ma ti ricordi quante passioni avevo, prima?
Davvero? E non dirmi che sono andate via?! Le avevi messe nel cassetto. Al massimo togli quel po’ di polvere che può esserci… fidati, apri, stanno lì. Dai… muoviti…

10-motivi-per-uscire-con-un-uomo-che-sa-cucinare-2470566254[5711]x[3808]360x240

8 – Sì, vabbè, la fai facile…
No, stronzomerdone… non è facile. E’ semplicemente bello! E’ il bello di ritrovarsi in tasca tutto quello che avevi e non riuscivi più a vedere. Cominciando da te, che sei ancora lì a guardarti allo specchio senza aver capito, in dieci semplici secondi, che quel che pensi non è vero. Che lì fuori c’hai un mondo per te… ed una sola cosa non è vera: quel mondo ha tanta voglia di filarti… altro che quello che il complotto femminilgiudaicomassonico ti ha messo in testa… altro quello che stai pensando e cioè…

9 – Sì ma a me chi mi prende?
C’è la fila! Breve o corta che sia. E fidati che c’è… c’è per tutti… sono infinite le combinazioni, là fuori. Oltretutto, molto spesso sei lì a chiederti come abbia fatto la femminilgiudaicomassona che ti ha mollato ad andarselo a trovare proprio lì dove se l’è trovato e in così breve tempo… Ecco, cos’ha in più di te, lei? (DI LUI NON TE NE FREGA UNA PIPPA! almeno, non è proprio il caso che te ne freghi!) Niente! Ha solo fatto l’errore madornale di cercarselo troppo presto! Quindi… da buon italiano che sei… allo sportello falla un attimo aspettare, quella coda. Loro non sono la priorità. Tra te e loro c’è il tuo caffè, i voti dei tuoi giocatori della tua squadra di fantacalcio, quella recensione di trip advisor su quel posto dove volevi andare, quell’articolo che volevi leggere, quella foto che volevi scattare, quel weekend lì dove volevi andare… l’importante è non chiedersi…

132607754-98760e7e-0e75-4218-aaef-b1f03f78515a

10 – Simaaaaquindiiiii passa presto?
Non chiedertelo, caro, perchè non è una influenza o una condanna. E’ solo una opportunità. Per alcuni finisce per durare una vita, una vita felice. Per cui muoviti a fare ‘sta cazzo di barba che è già tardi! E, sì, stai tranquillo… quella che vedi lì alle tue spalle… è solo una allucinazione. Tranquillo… è andata via. Ed era ora!
shame-19

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Annunci