Archivi tag: Gesù

C’è una cosa che si chiama follia: “Credo alla figura di Gesù, non certo alle istituzioni della chiesa…”. E quindi sei un pazzo molto più pazzo di quelli che come perversione c’hanno quella con su scritto Cattolico Praticante…

E niente capita che ne ragioni al bar… e ti viene chiesto se credi e perchè non credi. E tu dici che non ti senti solo. E tu dici che ti fa paura, eccome, la morte come pure le malattie… ma non è certo la religione che te le tiene lontane. E sulla morte, come fenomeno naturale non è possibile far nulla. E non è possibile nemmeno che tutti i morti escano dalle fosse quel giorno famoso che si chiama Apocalisse di Giovanni… (e non c’entra niente con l’Apocalisse che fece vedere il prete del frosinate urlando “Ve la do io l’Apocalisse…” quel giorno bendetto che lo misero a TSO senza cena)
…perchè nemmeno in Colossal quali The Walking Dead, Zombie o l’Alba dei Morti Viventi sono tecnicamente resuscitati tutti i morti del mondo. “Ma che sei scemo? Dove ci mettiamo?!”.

1971 Flori BOL- Ultima valle- 1971 (43) FSB 402

E niente capita che l’interlocutore ti guarda e ti dice: “No perchè io, cioè, io credo nella figura di Gesù, parliamo di religione ma non mi toccare Gesù che mi incazzo… io credo nella parola di Gesù, non nelle istiutuzioni della chiesa!”. Con tono fermo, deciso, imperativo. E capita che tu scoppi a ridere a sentire queste parole… e provi a cercare di trovare il modo di non essere offensivo con quella risata, perchè è giusto spiegare perchè si ride. Senò stai a prendere per il culo. E non va bene.

ultima_valle_michael_caine_james_clavell_009_jpg_untq

E niente tu prendi e fai una domanda…

Un piccolo inciso: a me l’utilizzo difforme del verbo prendere che c’abbiamo al sud mi fa quasi arrapare… “prendo e me ne vado!”, “prendo e dico…”, “prendo e faccio…” quasi sempre preceduto dall’avverbio ‘mo… come a dire adesso… indica proprio in modo evidente l’urgenza ed il bisogno di “prendere” e fare quello che il verbo che c’attacchi dietro dice che devi fare… un CARPE DIEM continuo ed azionista! “Poi dice che al sud non si fa niente…” (cit.)…

E niente tu prendi e fai la domanda, che ormai da una è diventata la… e tra poco capirete che in realtà è LA domanda… contro tutta ‘sta gente che continua a credere di dimostrarsi progressista e progressiva invece è nella maggior parte dei casi finta e ipocrita e questa è una cosa che non c’entra con l’interlocutore che è talmente genuino che tutti dicono al paese mio che è pazzo…

E niente tu prendi e fai La Domanda: “Cioè, aspetta… conoscevi personalmente Gesù di Nazareth figlio di Giuseppe?” (che formidabile invenzione i cognomi!)…

… e quello ti risponde piccato: “Non ti permettere di bestemmiare!”. E tu gli fai sereno: “Io non sto bestemmiando, sei tu che mi hai detto che credi nella parola di una persona… io a questo punto devo pensare che tu l’hai ascoltata di per tuo…” – “No, ma ho sentito dire ed ho letto quello che lui ha detto…”. Ho sorriso: “Scusa ma non mi risulta ci siano registrati da qualche parte i “Dialoghi di Gesù”, non mi sembra esca in libreria “Parabole – la raccolta di DVD con la vera voce di Gesù” e non credo sia stata ancora stampata “La mia vita spericolata” con autore Gesù di Nazareth figlio di Giuseppe… quindi tecnicamente che ne sai cosa ha scritto e cosa ha detto? se mai abbia scritto nulla perchè mi sa che era pure analfabeta come tutti gli amici suoi che chiamate apostoli”. Ha trasecolato con gli occhi: “Ma miseriaccia (ok la bestemmia era sulla luce di Cristo ma sorvoleremo) sta scritto che…”. Ho trasformato gli occhi in fessure, l’ho fissato: “Sta scritto dove?” – “Nelle Scritture…” – “E chi le ha scritte e tradotte le scritture che quelli erano tutti analfabeti? Quelli in cui tu stesso hai detto di non riporre la benchè minima fiducia…”.

“Io con te non parlo più di queste cose… ci sarà una risposta ma adesso non sono documentato per dartela!”.

olivieri_magieinquisitore_06

Non esiste documentazione a me oppugnabile. La verità in questo caso sono Io.

Dio non esiste!

E Gesù di Nazareth figlio di Giuseppe avrà detto e fatto cose mirabolanti… ma di lui hanno scritto in aramaico vecchio persone diverse da lui… probabilmente schizofreniche anch’esse… o molto superstiziose. Poi le loro scritture ed i loro appunti sono finiti in mano – secoli dopo – a pretacci ingestibili che hanno messo su un ufficio apposito per la validazione e traduzione delle scritture. Un Ufficio organizzato peggio della Sigurimi albanese, che spacchetta i Vangeli in pagine e da una pagina a testa ad un francescano, un domenicano ed un gesuita… (che non è la barzelletta del francese, l’inglese e l’italiano perchè le barzellette non uccidono, la religione sì) e poi dalla pagina 4 ricomincia il giro… e gliele fa tradurre.
E poi assembla tutto con lo “stile” che riesce meglio. Ad uso e consumo di quel che vuol far succedere nel mondo, tipo l’uscita dei libri di Costanza Miriano sulla sottomissione della donna, tipo l’uso non consentito dei preservativi per scatenare l’AIDS e dire che è una piaga contro i ricchioni che Dio non li vuole perchè mettono il ciacellino da dove si fa la cacca e simili…).

E questo Ufficio sta nella chiesa che – badate bene – voi tutti che dite “Credo in Gesù, non nella Chiesa!” dite che compie immani ed incalcolabili nefandezze tipo i tatuaggi di Fedez che sono quelli degli Illuminati… Però misteriosamente quando vi ha raccontato la vita di Cristo ha detto la Verità, cioè che ricrescono le braccia, pani e pesci si moltiplicano, l’acqua diventa vino, i morti risorgono e le puttane non finiscono lapidate, nemmeno se sono state stuprate. No, per dire, soprattutto l’ultima cosa succede ogni giorno, ma quelli sono i fanatici amici dei terroristi, mica noi esseri bipedi autoproclamatici umani ad immagine e somiglianza del Dio che ci hanno raccontato i profeti o, per dire, Gesù di Nazareth figlio di Giuseppe o il signor Maometto…

hqdefault
Il problema non è il mio! Non si può credere nella versione ufficiale se a scriverla è stato un amico stretto di Satana, di quelli che alla ‘controra va a prendere Satana col pallone sotto il braccio per andare a giocare a pallone con la scusa di rompere i vetri… cioè volevo dire il contrario! Siate meno ridicoli:
Gesù è il prodotto di una versione ufficiale che prevede:
“Non sapevo di essere incinta!”, “Malattie imbarazzanti”, “Credevo di essere morto…”… format che a me piacciono da impazzire, ma queste persone intelligenti definiscono stronzate… salvo poi crederci solo nel momento in cui si parla di questo Gesù di Nazareth, prodotto di una narrazione fatta da gente che loro stessa definiscono “malvagia, infida, pericolosa, non meritevole di credito alcuno!”.
Ignoriamo che sul fatto che la Madonna partorendo abbia sperimentato una esperienza gratuita ed autoprodotta di ricostruzione dell’imene c’hanno fatto una guerra più o meno mondiale: “Cattolici vs Persone meno rovinate di cervello”… Andatelo a dire a Magdeburg ‘sto fatto della Verginità della Madonna. Ci credo che se vuoi imporre una versione ufficiale così alcuni tedeschi – gente seria se non fosse per le assicurazioni – si incazzano e finisce che ci fai una guerra!

Non puoi credere a Cappuccetto Rosso senza credere nei Fratelli Grimm!
Non puoi credere nel Settenano se non credi in Walt Disney!
Su tutte, le parole fantastiche di Michael Caine in “L’ultima Valle” che se non l’avete visto siete davvero dei merdoni ed è su Youtube grazie ad un sant’uomo che ce l’ha messa, quindi stronzi investite 110 minuti del vostro tempo e guardatelo:

“I contendenti sono tutti farabutti, vero? Meno quelli come te, religiosi, fanatici che incitano al massacro a beneficio di un Dio che non hanno mai nemmeno conosciuto… L’Inferno non esiste! Lo vuoi capire o no? Perchè non esiste Dio, non c’è mai stato! Non lo hai ancora capito? Dio non esiste! E’ una leggenda!”.

Magdeburg_1631

Contrassegnato da tag , , , , , , , ,

Ribaltare un risultato di 1 a 0 in un 1 a 2 in zona cesarini d’autorete… E questa sarà la regola nel giorno in cui…

Allora di profezie autoavveranti abbiamo parlato qui.
Di Marxismo e di successo di quei buontemponi del duo Marx-Engels abbiamo parlato qui.
Di quel mattacchione schizofrenico di Gesù di Giuseppe abbiamo parlato un sacco di volte… e questi ve li cercate voi! Ma ieri e qui abbiamo parlato di quel successo planetario che è stato l’aforisma: “Ritornerete a vivere dopo la morte!”… già solo in termini di produzione horror come “The Walking Dead”, “Zombie” e più o meno tutto quel che manda profittevolmente al college la genia di George Romero. Ma non di solo horror e non di sola cinematografia si vive… per cui in ambito letterario, dove lo zombie non tira tanto a meno che non sia un prodigio dell’anatomia patologica e del patchwork e si chiami “Frankenstein”, abbiamo comunque il pluribancarellino “La Bibbia” e simili.
Al netto di tutto questo, resta il fatto che milionate buone di persone abbiano aderito ad un circuito mainstream definito cristianesimo, una perversione degli ultimi duemila anni, che predica il ritorno in vita dopo la morte.

hqdefault

Da gente che crede davvero nella ricrescita dell’imene per alcune sorteggiate fortunate…
Da gente che è fermamente convinta della possibilità di guarigione immediata da ferite da arma da punta e taglio…
Da gente ferventemente certa del fatto che ci siano pochi uomini in grado di camminare sulle acque, restituire la vita ai defunti, la mobilità agli storpi e soprattutto in grado di moltiplicare pani e pesci e fare altre cose fumettistiche e definitive senza essere accusati dai NAS di sofisticazioni alimentari…
… e soprattutto senza chiamarsi X-Men ed uscire dalla penna di Stan Lee…

E’ del tutto evidente che ci si debba aspettare che, rispetto alla morte, si possa con certezza afermare che: “… in un giorno attualmente non definibile tutti i morti torneranno in vita e…” udite udite “… lo faranno nella completezza ed integrità del proprio corpo e spirito…”. Sì, se una donna senza essere deflorata viene fecondata, se un predictor con le ali di piccione arriva a dirti che t’ha fecondato quella cosa strana che si chiama spirito santo e se dopo il parto immacolato l’imene che finalmente s’è rotto ritorna integro e sano… allora è assolutamente possibile revertire il processo di decomposizione di un cadavere, ritrovare tutte le larve e gli inseti che hanno contribuito alla decomposizione ed alla ingestione del cadavere, convincerli a restituire il maltolto, riassemblare magicamente il tutto con la regola tutto a posto e tutt’in ordine e recuperare senso, sensi e mobilità per ripresentarsi dai propri cari felice e radioso come una “pasqua del signore” che non per niente ti presenti felice come una pasqua in questi casi che pasqua è la resurrezione.
Cosa dire della questione sovrapopolazione è un mistero…
Come si riconosceranno cari che portano tra loro 3,7 secoli di distacco resta un mistero…
Come resta un mistero cosa potrei mai fare con uno zio del mio trisavolo che incidentalmente ha il mio nome e cognome e mi si presenta a casa chiedendo di fare serata… come piacerebbe a quel tale zio del mio trisavolo fare serata? Come accontentarlo?
Ed ancora… tale resurrezione investe anche i deceduti prima del fatidico anno zero?
Ma soprattutto, come ci comporteremo con altri pervertiti che hanno altri luoghi di culto ma credenze analoghe? Come gestire la crisi intimistica di chi ha creduto per secoli nella reincarnazione negandosi i piaceri culinari della carne? A questo lo schizofrenico di Gesù di Giuseppe non c’ha pensato… nemmeno Jim Morrison quando scriveva stronzate credeva che qualcuno le avrebbe mandate a memoria…

Tutto questo per dirvi che, però, questi religiosi sono simpatici:
riducono l’esistenza umana in una splendida partita di calcio tra vita e morte…
In un minuto indefinibile tra il primo ed il novantesimo la morte passa in vantaggio, subito riacciuffata dalla vita che va in pari (è il periodo di sospensione dell’anima in attesa della resurrezione di tutti i defunti)… poi la vita passa in vantaggio in zona cesarini, di testa con autorete e su calcio d’angolo.

prisco7
Anche il bookmaker più generoso pagherebbe ‘na cosa del genere 1:750.000
… mi spiegate com’è che scommettono su ‘sta quota un sacco ma un sacco ma un sacco di persone?
E soprattutto… ‘sta partita quando finisce?
E nel caso qualcuno vincesse… dove si incassa?

bookmaker_usa

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , ,

Di una curiosa profezia che per essere considerata come matematicamente certa ha creato scompiglio nel genere umano…

Non sto parlando delle profezie di Nostradamus, non sto parlando dei misteri di Fatima…
Sto parlando di cose scritte più o meno attorno agli anni ’40 dell’800 da un signore con la barba che comunista non lo era per niente, si chiamava Carlo Marx ed aveva una barba bianca incolta ma comunque dall’innegabile stile!
pupo2
Quell’anziano buontempone, che non pensava affatto assieme al poeta maledetto minore Engels di diventare poi famoso e citato a memoria – tipo quel che è successo a Pupo, divenuto anch’egli famosissimo in Mongolia come il duo celebre citato qui sopra… e qui si potrebbe aprire una interminabile digressione sul fatto che se in Mongolia hanno successo Pupo e Carlo Marx c’è da farsi due domande – scrisse da qualche parte un giorno una cosa strana che suonava più o meno così: “Il proletariato sconfiggerà il Capitale e sarà artefice della Storia!”.

fotonews1

Non sono sicuro che le parole esatte fossero quelle ma il senso era quello, vi giuro. Ora… è evidente che ci troviamo di fronte ai deliri di uno schizofrenico che, esattamente come un altro conclamato schizofrenico duemila anni prima, cerca di dare una risposta a paure ataviche come la morte o la certezza di una esistenza da succube, Siamo anche d’accordo che lo schizofrenico Gesù di Giuseppe la sparasse più grossa… però tranquilli che il fatto che i subalterni comanderanno è pure questa una cosa grossa come una casa.

Diogo-Morgado-film-Son-of-God_980x571

Carlo Marx, quando scrisse queste cose, non disponeva nè dei ritrovati tecnologici di Sigismondo Frodo, nè tantomeno del benedetto Largactil in dosi equine… e quindi lo scuseremo. Ma c’è anche da dire che non si aspettava certo di diventare oggetto di studio e di venerazione tipo Nostradamus in terzine o tipo il progetto editoriale Evangelisti in versetti.

E invece…
… invece è nata una religione dagli scritti di Marx. Una religione che ne ha fatte di belle in giro per il pianeta. Abbiamo già cominciato a parlarne qui:
Non è stata l’unica d’accordo… e non è stata nemmeno idealtipicamente la peggiore. Morti ne ha fatti di più perchè come culto è durato un pochino di più di quella roba tipo fascionazismo… però a sua scusante c’è da dire che nessun comunista ha mai detto “Ti ammazzo programmaticamente perchè sei inferiore…”. Però, attenzione… esattamente come l’antistreghismo cattolico di tipo due secoli e mezzo prima… ha fatto camionate di morti con una scusa: “Qualcuno ha già scritto che sarà così… per cui… noi semplicemente acceleriamo un percorso storico… processate la Storia, non noi!”. Come dire “Dio lo vuole!”.

Stalin_1902

Lo sapete come si chiama quella forma di azione compiuta solo perchè si è fermamente convinti che si tratta di una mossa in direzione di qualcosa che comunque avverrà? Sindrome da profezia autoavverante…
… tipo il malocchio, ok?
Al fondo, come il fatto che se muori risorgi – fissa di alcuni schizofrenici chiamati cattolici – ci sta il fatto che “tanto lì andremo, che i proletari vinceranno sui padroni e scriveranno la Storia”. E se deve andare così, cazzo tutto è lecito… vuoi mai che ti metti contro la Storia? Quella con la S maiuscola? Solo un pazzo lo farebbe…
… vedi un po’ tu!

Ah sì… i pazzi solitamente adorano governare le esistenze altrui… ma di questo parliamo un’altra volta, ok? Ora mi scappa da cacare se ripenso che… alla fine quella specie di setta aveva plagiato anche me… ma non mi aveva mai detto che al fondo di tutto ci stava questa convinzione. Avrei subito detto… no grazie!

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , ,