Archivi tag: interista

Radio Quindinononvatuttobene – Allora ci sono delle cose che io vorrei e delle cose che non vorrei…

Floyd-Mayweather-and-Manny-Pacquiao

Oggi vorrei tanto avere attorno mamma e bambini ed essere io con loro… ma tra qualche tempo. Vorrei avere un dolby surround funzionante (ce l’ho) della Bose con gli amplificatorini di design tutti intorno. Poi vorrei nello stereo il CD Greatest Hits 1 dei Queen. Poi vorrei farlo partire. Vorrei mettere su la traccia 1 di quel CD… Bohemian Rapsody. E vorrei che tutti partecipassimo al video senza cineprese di noi tutti che suoniamo quella canzone e la cantiamo… e uno fa la air drum, uno l’air guitar, uno l’air bass… l’air piano… e c’è chi canta. Lei possibilmente. E fa le mossettine… e tutti ci divertiamo. Perchè lo so che sarebbe bellissimo. E poi vorrei non essere troppo stanco e riuscire a convincere lei a tornare dopo aver messo a letto i bambini… a tornare da me… a fare l’amore… e poi guardare l’incontro che ci sarà nella notte tra sabato e domenica su DeeJayTV (9dgt-145Sky) l’incontro del secolo… attualmente… quello tra Mayweather e Paquaio.
E vederla lì con me che si appassiona, che tifa… anche contro… visto che ci divide pure il calcio… che io una interista non l’ho mai avuta accanto… che le ho avute solo juventine o peggio… di quelle che dicono “A me del calcio non frega nulla” e poi scoprire che ha un passato da juventina, una famiglia juventina… una qualche passione juventina…
E guardare assieme quell’incontro e dopo, sfiniti, perchè avrò pure lavorato quella sera… avrò aperto e inaugurato la stagione 2015 del locale… andare a letto e darci la buonanotte con un bacio.

Ma lo so che ho detto che accetterei che fosse questo, ma tra qualche tempo… e quindi non succederà. Ma vorrei vivere nell’illusione di un altro incontro del secolo tra qualche mese… O di qualsiasi altra cosa si attenda con ansia, mi coinvolga… tra qualche tempo… e viverla assieme. Dopo aver suonato questo pezzo sull’air stage. Ed esserci abbracciati… e divertiti… e riempiti d’amore.

hqdefault-1

Perchè per me amore è questo… molto più di mille pubblicità della Mulino Bianco… quelle che ti tolgono il fiato per quanto asfissiano!

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , ,

Allora tipo oggi è domenica… e che cazzo voglio scrivere di domenica?

Scriverò oggi di domenica cose diverse dai patemi d’animo di un interista medio a cui non è rimasta altra speranza che quella di vincere – con una squadra che viaggia su medie da retrocessione – l’intera parte dell’Europa League per poter ambire l’anno prossimo ad andare in Champions visto e considerato che anche qualificarci per la prossima Europa League pare impresa erculea! E tutto questo tecnicamente si chiama “Grazie menagramo   d’un filippino per averci acquistati!”.

0

Scriverò oggi che è domenica cose diverse da quelle che oggi, martedì che scrivo, vi vorrei scrivere circa la mia compulsiva dipendenza da inchiostro ipodermico che mi ha portato a continuare il lavoro sul braccio destro dopo aver riempito il sinistro con, nell’ordine di apparizione, una carpa, una maschera di Hannya, un Tanto (pugnale da suicidio rituale giapponese), un Samurai, un’onda stilizzata in perfetto Japan. Ora sul destro troneggiano già una tigre ed un dragone che si contendono il povero stronzo che sono (cercate i significati singolarmente, poi vi spiego, una volta finito tutto il braccio, cosa significano entrambe le braccia messe in relazione… che se uno si fa tatuare in modo serio studia, no le coccinelle le pennine i palloncini e i tribali che non sai che significano e vai lì tutto figo). Arriveranno altri due soggetti (le prossime due sedute) ed una chiusura generale del braccio che renderà armonici i 4 pezzi… come il braccio di un Tevez qualsiasi… mica quello stronzo di Icardi che non segna, non gioca bene, pensa al suo amore Wanda Nara e noi tanta carne a soffrire e far soffrire sortacci di giocatori quali un Podolski o uno Shaquiri (che si legge Giaciri) qualsiasi!

latest

Scriverò oggi che è domenica cose diverse da “Tedio domenicale quanta droga consumare“… perchè non vi meritate i CCCP… nel senso che non vi meritate tecnicamente la genialità di uno stronzo di anticomunista clericale di merda che ha convinto il mondo negli anni ’80 di essere il “compagno dei compagni” solo per avere la pagnotta assicurata dal PCI emiliano e dalle feste dell’Unità.

Scriverò oggi che è domenica cose diverse dal dire che oggi è un giorno triste perchè domani ricomincia la settimana e sono esposto ad un lunedì di merda come tanti di voi… ma chissà perchè, il lunedì, come le pene d’amore, è una malattia diffusissima ma “Dottore come sto male io… nessuno!”.  E io non sono Leopardi.

418343

Solo che, obiettivamente, di domenica che cazzo vuoi scrivere?

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Annunci