Archivi tag: malattia

… stare così!

maxresdefault-1

Invece della Radio quindinononvatuttobene… il Cinema quindinononvatuttobene…
Con un pezzo di rara maestria grottesca che descrive quasi perfettamente il mio stato della giornata passata… che adesso lo sapete era ucronico il post di stamane e io potrei essere deceduto… oppurte molto più semplicemente potrei essere già in giro a dispetto di quel che avevo detto ieri!
Il pezzo è questo… e lo amo! Perchè mi descrive alla perfezione!

Contrassegnato da tag , , , , , , , , ,

E niente, tecnicamente…

Tecnicamente funziona che credo di essermi preso la lebbra influenzale della peste nasale dell’influenza canina e della diarrea vaccina. In buona sostanza non ho un cazzo di niente che non va ma ho dormito malissimo, sono da giorni in uno stato di deplorevole sfattimento… e quindi credo che, salvo misteriosissime conginuzioni astrali… di quelle che i cellulari comunque li fanno funzionare non di quelle che sono dei “non disturbare” ipocritissimi… salvo misteriosissime conginuzioni astrali non mi muoverò di casa che per far uscire la mia cagnona. Ovvio per tutti, se ne doveste aver voglia passate a trovarmi. Assolutamente ben accette infermierine sexy o intrattenitori come saltimbanco polacchi e girapiatti zingareschi. No radicale a chiunque si infili nella porta di casa mia con la scusa di fare da infermiera e poi non voglia andarsene cercando di farmi sospettare di aver bisogno di una badante a tempo indeterminato. Non sto male, stronzomerdoni… è solo che mi va di disegnarmi malato per poltrire. Cazzo… tutto qui.
Qui sotto i miei pranzi da oggi a domenica: clementine. Frutta, frutta, arance clementine mandarrini pompelmi (che hanno un abbrivio di parola eccitantissimo)… perchè contengono vitamina C e si sa… fa bben p’o raffreddor… (ed è un cit clamoroso che spero di trovare il video da farvi vedere stasera).

Ok, l’ho detto… io sto qua!

IMG_0013

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , ,

Ma se Real Time è un canale porno… perchè non costa tanto quanto i canali zozzi che invece passano su Primafila e costano troppo?

Come vi avevo detto ieri… oggi vi spiego questa cosa qui: perchè Real Time che è pornograifa, gira gratuitamente sul diigtale terrestre e invece i Porno no?
Molto facile… e infatti il post di oggi sarà breve come quello di un venerdì qualsiasi. Innanzitutto allunghiamo il brodo dicendo che non è detto che quanto vi ho spiegato ieri non abbia avuto conseguenze su di me… tipo che non è detto che non sono morto. Questo, come ben sapete, si chiama “Programma la pubblicazione del tuo post”. Poi allunghiamolo ancora dicendo che oggi si decidono molte cose della mia vita… come vi avevo anticipato qui…

Poi veniamo a noi!
Real Time e la pornografia sono due facce del mondo che tutti almeno una volta vorrebbero vivere. Dunque entrambi sono reali. E se Real Time è la realtà e la pornografia è la realtà per la proprietà transitiva Real Time è la Pornografia. Perchè sia gratis? Un motivo c’è… ma la domanda è malposta. Il problema non è perchè Real Time sia gratis… la realtà è quel che viviamo ogni giorno, che al netto delle tasse delle bollette e dell’alimentazione è gratis. Il problema è perchè devo pagare per vedere il porno, che essendo reale dovrebbe essere, al netto di tasse bollete e alimentazione, gratis.

1271443_500x900x500

Pagate per vedere il porno perchè il mondo è un posto ontologicamente molto ingiusto. Il mondo e la realtà sono due affari che educano alla sofferenza. Il porno educa alla gioia… anche se siete sadici o masochisti: tutto il dolore che date o infliggete vi da gioia. Cadere per strada inciampoando in un marciapiede, no. Pagare una cartella di equitalia, no. Votare, no. Ammalarvi di una malattia misteriosa, no. Quelle su elencate sono tutte sofferenze… e sono gratis… al netto di tasse, alimentazione e bollette. Ciulare, metterlo, toglierlo, farselo mettere, farselo togliere… quello, che è una cosa bella, la paghi.

Devi pagare per godere… devi soffrire per avere l’illusione di vivere davvero… gratis!

2217

In realtà… cari miei… il discorso è ancora più subdolo.
Pensateci bene:
Real Time è gratis, come la vita… che in realtà pagate con tasse, bollette, alimentazione. Real Time non è gratis. La vita non è gratis. Ma ti fanno credere che sia così. Nella vita c’è equitalia, il salumiere, l’enel… in Real Time ci sono le agenzie di pubblicità.
Il porno non è gratis… pagate per iscrivervi ai siti, pagate per acquistare un film, create i presupposti per un pagamento al banner nei siti gratis quando vi fate la pippetta su youporn o simili. Però nessuno ti offre, nel porno, l’illusione che questa esperienza sia gratis: paghi, subito!

Ecco la malvagità del mondo… ed il potere di taluni signori che indossano la tuta il martedì, il giovedì il sabato e la domenica al mattino: convincervi che soffrire si soffre gratis… godere si gode pagando!
Brutta storia, sono d’accordo con voi!

jessica-rizzo-3

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,